espanol
Home News Attività Chi siamo Albalonga RIIA Contatti Link 
logo IMLA

Il Direttore

Aníbal E. Cetrangolo dirige fin dall’origine l’attività musicologica e concertistica dell’ensemble continuando l’analoga attività già avviata dal 1977 a Buenos Aires con la Cantoría del Buen Ayre.

Musicologo e musicista, direttore dell'IMLA, è nato a Buenos Aires nel 1948. Come violista da gamba e direttore di complessi di musica antica, si è perfezionato nella città natale e al Conservatorio Reale di Bruxelles con Wieland Kuijken. Ha diretto quasi tutti i melodrammi del primo Seicento tra i quali l’Euridice di Peri, la Dafne di Marco da Gagliano, la Rappresentazione di Anima e Corpo di Emilio de’Cavalieri e La Liberazione di Ruggiero nell'Isola d’Alcina di Francesca Caccini, con solisti quali Cristina Miatello, Sylva Pozzer, Gloria Banditelli, Nigel Rogers, Giampaolo Fagotto e Luca Dordolo. Il Comitato Nazionale per le Celebrazione del Quarto Centenario della Nascita dell'Opera, patrocinato dal Presidente della Repubblica Italiana, lo ha scelto per dirigere l'Euridice di Peri a Palazzo Pitti.

Ha registrato per le case discografiche Cornamusa, Pavane, Symphonia, Fonit Cetra e Op. 111 e per le radiotelevisioni di Argentina, Uruguay, Messico, Italia, Spagna e Città del Vaticano musiche inedite frutto delle proprie ricerche, molte volte in prima mondiale. Tra queste riscoperte sono i Pensieri Adriarmonici di Giacomo Facco e il melodramma Amor es todo invención. Júpiter y Amphitrión, sempre di Facco, che rappresenta l'esordio dell'opera italiana nei paesi iberici.