MATTEO PAOLETTI

Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Matteo Paoletti (1984) è Ricercatore a tempo determinato tipo b (Senior) in Discipline dello spettacolo presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna. In precedenza, è stato Addetto culturale presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Professore a contratto in Antropologia e Organizzazione teatrale presso l'Università di Genova. Dall'aprile 2018 è abilitato alle funzioni di professore universitario di seconda fascia.

Per Cambridge University Press ha pubblicato la monografia «A huge revolution of theatrical commerce». Walter Mocchi and the Italian musical theatre business in South America (2020) e attualmente è sotto contratto per Routledge.

Ha pubblicato 5 monografie, 11 articoli in periodico (di cui 3 in riviste di fascia A), 11 contributi in volume, 2 curatele, 1 programma di sala, 2 recensioni.

 

Principali campi di ricerca sono la storia dell’organizzazione e dell’economia culturale e teatrale (secoli XIX e XX), la regia lirica e le pratiche di allestimento e le relazioni teatrali tra Italia e America del Sud. È membro del comitato scientifico del gruppo “Italo-Ibero-American Relationships” della International Musicological Society e collabora con la Universidad de San Martín (Buenos Aires) nell’ambito di una ricerca sulla circolazione teatrale nelle rotte fluviali di Argentina e Uruguay.

 

Nel 2012 ha vinto il premio«Sipario» - Carlo Terron come miglior critico teatrale italiano under 35 e nel 2019 il Premio Galileo Galilei dei Rotary italiani (Distretto 2032) come miglior giovane ricercatore nel settore umanistico per i suoi studi sui teatri liguri di provincia.

 

Profilo su Unibo:  https://www.unibo.it/sitoweb/matteo.paoletti5/

Principali pubblicazioni (con link):